La moderna implantologia dentale

L’odontoiatria è sicuramente uno dei rami medici che risponde meglio alle nuove innovazioni tecnologiche. Oggi sempre più pazienti, grazie alle innovative tecniche di chirurgie implantare, preferiscono avere nuovamente dei denti ben fissi con i quale sorridere in tutta tranquillità, mangiare e parlare senza problemi di sorta, invece che dover ricorrere alle fastidiose protesi mobili. Prima di tutto perché queste chiedono un’elevata manutenzione che va effettuata giornalmente e come seconda cosa, visto che con l’aumentare dell’età cambia la capacità di calcificazione ossea, l’osso mandibolare e mascellare tendono a ridursi con il passare degli anni e non riescono più a garantire una buona aderenza della dentiera sull’arcata, risultando fastidioso portarla per diverse ore. Proprio di questo si occupa l’implantologia dentale. Cerchiamo di vedere insieme quali sono le diverse tipologie esistenti e quali sono i candidati più papabili.

Implantologia dopo l’estrazione

Oggi questa tecnica è largamente applicata in quanto consente di inserire, durante la stessa seduta dell’estrazione del dente non curabile, un impianto con dimensioni e forma adeguate che dovrà sorreggere poi la corona dentale, all’inizio provvisoria (definitiva in un secondo momento) che contribuirà a ridare al paziente la capacità masticatoria completa ed un risultato esteticamente ineccepibile. moderna-implantologia-dentaleA seconda dell’età del paziente e dello spessore del seno mascellare (valutata tramite una TAC) verrà inserito nell’osso, un impianto in titanio. Questo impianto avrà delle dimensioni variabili tra i 5-8 mm. ( in questi casi si parla di mini impianti dentali) o anche maggiori, e sarà deciso in base alla funzione del dente che verrà sostituito (canino,molare,premolare o incisivo).

Implantologia con carico immediato

Nel caso si debba effettuare una totale riabilitazione della funzione masticatoria nel paziente dove in seguito ad un incidente, o per cause naturali, vengano a mancare i denti che compongono un’intera arcata, l’implantologia dentale moderna suggerisce, dove sarà possibile, compiere una riabilitazione funzionale grazie a tecniche collaudate come la All on Four™ e All on Six™. all-on-fourQueste due tecniche consentono la realizzazione del carico immediato, ovvero riescono a restituire al paziente la facoltà di masticare cibi solidi fin da subito, prima con il fissaggio di una protesi da 12 denti realizzati con delle resine polimeriche provvisorie che sarà successivamente sostituita dalla protesi definitiva realizzata in pregiato zirconio ceramica.

Impianti zigomatici

impianti-con-poco-ossoNei pazienti dove si ha uno spessore del seno mascellare scarso anche per poter utilizzare un’implantologia con l’uso di mini impianti, può sempre essere presa in considerazione la valida alternativa degli impianti zigomatici, costituiti da impianti molto più lunghi di quelli solitamente utilizzati e che invece di essere fissati nell’osso mascellare superiore, vengono ancorati, direttamente dall’interno della bocca, fino all’osso zigomatico. Anche con questo metodo si può parlare di implantologia a carico immediato e riavremo così la funzione masticatoria in tempi molto brevi.

Fabio